Il tg3 e l’articolo 18

Come mai ieri sera i difensori della libertà di stampa non sono scesi
in piazza per denunciare la grave scorrettezza informativa del Tg3?

Nemmeno un sospiro ho sentito quando il telegiornale di Bianca
Berlinguer
ha affermato che lo sciopero di venerdì è stato indetto per
impedire “la modifica dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori“.
Ma se l’articolo 18 non è stato nemmeno sfiorato. Di che parlano?

Forse ci si riferisce al fatto che i lavoratori possono, nelle cause
che non riguardano il licenziamento, rivolgersi a un arbitro invece che al
giudice. E’ una possibilità aggiuntiva che non modifica l’articolo 18
perchè resta sempre la possibilità per il lavoratore di scegliere se
far dirimere le eventuali controversie con il datore di lavoro, da un
giudice, il tutto sempre assistito dai sindacati, che devono anche
firmare degli accordi con le associazioni degli industriali per
rendere effettiva questa possibilità, definirne i confini, i tempi  i
modi. E l’articolo 18 non è stato minimamente toccato.

fonte immagine

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: