Ho trovato l’erede di Giavazzi

Alberto Mingardi è il perfetto erede di Francesco Giavazzi. Ha la stessa ottusa fede nella “magia” (lo ha scritto lui) del mercato. Ha la identica incapacità di guardare la realtà. Ha la analoga propensione a perdersi in meravigliosi ragionamenti astratti che lo inebriano a tal punto da portarlo a contestare i fatti per quello che sono. E’ già un bravo economista e non ho dubbi sul fatto che diventerà il migliore. Se non sapete di che cosa sto parlando, leggete Il Sole 24Ore di oggi. Edoardo Nesi, imprenditore tessile di Prato oltre che scrittore e regista, ha lanciato un grido di dolore (tra l’altro scritto da dio) sottolineando che i dazi alle importazioni non servono per difendere la produzione nostrana e che semmai il problema è che la Cina produce senza rispettare alcuna regola e senza rispettare alcun diritto. I loro prodotti sono più bassi dei nostri semplicemente perché loro hanno regole diverse dalle nostre. E quelle regole non sono esattamente quello che si dice, modelli da imitare. O no?
La risposta di Mingardi è straordinaria. Prima gli dà del razzista, poi gli dice di lavorare sodo, poi dice che la globalizzazione  ha traghettato fuori dalla miseria milioni, decine di milioni, centinaia di milioni di persone e quindi se lui si lamenta è anche un po’ egoista, poi dice che la globalizzazione è frutto della “magia” del mercato (ah, non del Wto?) poi, da perfetto studente della Bocconi, dà la colpa allo Stato. Per Mingardi la ragione sta dalla parte del vincitore. In questo caso, la ragione è dalla parte della Cina. Quindi se vogliamo essere vincitori, dobbiamo diventare tutti cinesi. Sì, sì, non c’è dubbio. E’ proprio bravo.

fonte immagine

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: