Molti test, poco stress

Solo 7 banche sulle 91 “stressate” sono uscite con le ossa rotte. Di queste 5 sono piccole casse di risparmio spagnole, una è greca e un’altra è la Hypo tedesca già ampiamente sotto l’ala protettiva dello Stato. Speriamo di non avere mai l’occasione di verificare nella realtà se questi stress test sono affidabili. Comunque quello che è da rilevare è che tra i grandi commentatori nessuno è particolarmente convinto. Nemmeno Gillian Tett managing editor dell’Ft Usa che, secondo me, è il più lucido nell’analisi.

La scarsa trasparenza sui criteri che sono stati usati per verificare la stabilità delle banche non fa bene alla credibilità dell’intera operazione.

vedi anche qui, quiqui

fonte immagine

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “Molti test, poco stress”

  1. raspberry ketones gnc Says:

    I just could not leave your web site before suggesting that I actually
    enjoyed the standard info a person supply for your visitors?
    Is going to be back ceaselessly in order to inspect new posts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: