La crisi bancaria lituana

Dopo Grecia e Irlanda, dovremmo preoccuparci della Lituania?

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “La crisi bancaria lituana”

  1. fausto / fardiconto Says:

    Magari io mi preoccuperei della montagna di miliardi di euro di deficit che Giulietto ha rifilato alle amministrazioni locali italiane; con il taglio dei fondi e relativo incremento del rosso, in pratica ha smaltito il nostro deficit imboscandolo a casa di comuni e regioni. Spero che nessuna agenzia di rating ci faccia caso.

    I lituani sono in difficoltà da alcuni annetti; però hanno una bassa densità di popolazione e risorse naturali discrete. Quando l’economia di carta sarà evaporata, potranno tornare ad avvantaggiarsi dei benefici delle risorse reali di cui dispongono.

    Per noi sarà più difficile, temo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: