“MANI BUCATE” la Sicilia dichiara turistici tutti i comuni per incassare i fondi europei

Questa notizia è fantastica. La Sicilia, per poter accedere ai fondi europei riservati ai Comuni turistici, cosa fa? Dichiara turistici tutti i comuni siciliani. Straordinario.

“Altri comuni agrigentini sono stati dichiarati località a vocazione turistica e, in tutta la Sicilia, sono stati riconosciuti a 26 distretti turistici incluso quello della “Valle dei Templi”. Ciò si traduce in una maggiore possibilità di progresso, dal momento che tutti i 191 comuni siciliani saranno inseriti nelle linee di intervento del Po-Fesr. Per quanto concerne i distretti turistici, l’unione europea mette a disposizione, per l’anno 2011, 20 milioni di euro replicabili per l’anno 2012 al fine di attivare delle azioni che ottimizzeranno il settore turistico e i servizi ad esso connessi. Il decreto integrativo di riconoscimento delle località a vocazione turistica, firmato dall’assessore regionale Daniele Tranchida , stabilisce che agli 89 comuni (tra cui Agrigento, Lampedusa, Cattolica, Palma di Montechiaro e Burgio) se ne aggiungono altri 102 come Sambuca di Sicilia, Sant’Angelo Muxaro, Caltabellotta Licata, Porto Empedocle, Santa Margherita Belice, Realmonte, San Biagio Platani, Racalmuto, Santo Stefano di Quisquina e Aragona”.

Annunci

Tag: , , , ,

Una Risposta to ““MANI BUCATE” la Sicilia dichiara turistici tutti i comuni per incassare i fondi europei”

  1. cekipa Says:

    Fantastico ! Era senz’altro una mossa scontata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: