“MANI BUCATE” Boldi primo al box office, grazie ai fondi pubblici

“Matrimonio a Parigi” è il film che nel week end ha incassato di più. Con grande soddisfazione del protagonista Massimo Boldi. “Potrò pagare un bel po’ di tasse grazie a questo film”, ha detto. Bene, felici per lui. Purtroppo non si può ancora sapere (e già è qualche cosa di scandaloso) se per caso anche questo “Matrimonio” ha ottenuto soldi pubblici così come il suo predecessore, “Matrimonio alle Bahamas”, il secondo film che ha visto l’attore milanese unico protagonista dopo il divorzio artistico da Christian De Sica. “Matrimonio alle Bahamas”, anche quello per diversi week end primo al box office, è stato sostenuto con ben 1.675.103 di euro provenienti dal Fus, il Fondo Unico per lo Spettacolo”. In “Mani Bucate” potete trovare l’elenco di tutti i lungometraggi finanziati dal Fus negli anni scorsi. Anche i più incredibili (come, ad esempio, “Asterix va alle Olimpiadi”). Approposito: anche “Olè”, il primo film post-divorzio da De Sica, è stato aiutato, anzi, “premiato”. Ma, in questo caso, i soldi sono andati direttamente ai fratelli Vanzina. Cì, le nostre tasse vanno in tasca ai fratelli Vanzina. Fa male saperlo, ma qualcuno doveva pur dirvelo.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: