“MANI BUCATE” I progetti “puntiformi” del Veneto che non sa spendere i soldi pubblici

Gli industriali veneti criticano la Regione Veneto perché spende pochi soldi europei ai quali avrebbe diritto. Curisoso: sono gli stessi industriali di cui parlo in “Mani Bucate” (Chiarelettere) e che negli anni passati hanno ottenuto, da fondi europei, statali e regionali, centinaia di milioni per investire in qualsiasi cosa, compresi i campi da golf. E ancora non gli basta. Anche in Veneto, insomma, ci sono imprenditori che fanno i liberali con i soldi degli altri e che, essendo liberali, delocalizzano (un elenco, incompleto) è proprio in “Mani Bucate”.
Però a ben vedere, alcune critiche sono da prendere sul serio, anche perché lo stesso Consiglio regionale non ha alcuna idea di quanti soldi sono da spendere e quali sono stati spesi. Qualche giorno fa è stato infatti approvato la “”Relazione sullo stato di attuazione sui programmi cofinanzati dall’Ue” presentata da Nereo Laroni (Pdl), presidente della commissione “Relazioni internazionali”. «Molti qui dentro vogliono capire di più di come si gestisce l’accesso e l’utilizzo di questi fondi ma nessuno ne sa niente», ha detto il capogruppo Dario Bond (Pdl) dopo vari interventi di Pd (Reolon, Puppato, Ruzzante) e Sinistra (Pettenò).
Laroni ha detto che al tavolo con le parti sociali è venuto fuori che sono stati finanziati singoli progetti “puntiformi”, senza una strategia chiara e che proprio quei progetti puntiformi che hanno ottenuto finanziamenti Ue sembrano concentrati in sole due zone del Veneto: il Delta del Po e il tratto di costa nella zona di Caorle. Il rappresentante per l’area “Ricerca e imprese” di Confindustria Veneto ha detto che gli imprenditori “sono costretti ad andare a fare progetti con Austria e Slovenia perché non trovano supporto adeguato negli uffici della Regione Veneto. Si penalizza il mondo industriale”.
Un esempio? i 130 milioni destinati al settore “Energia e Ambiente” risultano ancora inutilizzati quasi per intero.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: