Trattative per il governo: ecco cosa Bersani ha davvero detto a Cicchitto

Bersani – Ciao

Cicchitto Ciao

Allora

Allora

come va?

Io bene e tu?

Bene, bene, senti…

Dimmi

Pare che siamo nei guai

Eh già, abbiamo perso le elezioni

E io cosa dovrei dire, che le ho vinte. Senti Fabrizio

Dimmi

Hai letto i miei 8 punti del programma del pd?

Certo

E che ne pensi

Beh, buoni, puoi fare di meglio, ma non sono male, via.

Bene, vedo da parte tua un atteggiamento di non totale chiusura all’ipotesi di una governance del paese sulla base di un programma del cambiamento e questo mi conforta molto

Vieni al sodo

Per applicare queli 8 punti occorre un governo

Eh già

E siccome io sono arrivato primo alle elezioni

Ma non le hai vinte

Tocca a me fare la prima mossa

Mi sembra giusto. Allora, che proponi?

Io pensavo questo, seguimi.

Vai

Per la Camera non c’è problema perchè, come sai, ho la maggioranza assoluta

Infatti.

Il problema è al senato

Già

Come tu sai bene io non posso proporre al mio partito di coinvolgervi in una compagine di governo che prenda in mano un paese sull’orlo del disastro perchè nel mio partito si solleverebbe un tale putiferio che non escludo anche la scissione.

Bel guaio…

Quindi ho deciso di tentare la strada dei grillini, chiedendo a loro di dare il voto di fiducia al mio governo, ma purtroppo…

Ti hanno detto di no.

Esatto. Però i grillini sono tipi interessanti, società civile, gente semplice, normale, molti di loro erano nostri, poi si sono fatti imbarcare da Grillo. Ma sono nostri, tu li senti parlare, le cose che dicono, l’ambiente, ad esempio, l’onestà… tutti temi nostri

Ho capito, non sono molto d’accordo, ma ho capito. Vai avanti.

Vedi, i grillini sono presentabili, oh… senza offesa, eh…

Figurati

Quindi quello che penso è che la cosa migliore per tutti sarebbe di avviare un governo del cambiamento con loro, prendendo un po’ dal nostro programma e un po’ dal loro. Perchè secondo me si possono integrare benissimo insieme.

Se lo dici tu.

Ti assicuro: sembrano davvero sovrapponibili, a parte il finanziamento pubblico ai partiti, ma vabbè, lì ci mettiamo d’accordo.

Non divagare. I grillini ti hanno detto di no alla fiducia. Quindi? Come fai a fare un governo?

Ecco, qui sta il punto.

Eh, lo dico anch’io.

La mia proposta è molto semplice: voi permettete la nascita del governo del cambiamento e incassate la riconoscenza degli italiani per aver consentito il varo di urgentissime misure necessarie per non finire a fondo. Eh? Che ne dici?

Dì qualcosa, Fabrizio.

Ehi, ci sei?

E come dovremmo fare per consentire la nascita del governo?

Ho chiesto in giro e c’è un solo modo: che voi al Senato usciate dall’aula al momento del voto di fiducia.

Usciamo dall’aula?

Sì, ma guarda, 5 minuti, il tempo di votare, mica tutto il giorno, solo quei 5 minutini lì, poi rientrate, applausi applausi e finalmente si può partire con il governo. Eh? Che ne dici? 5 minuti fuori e poi zac! Rientrate.

Fabrizio

Cos’hai?

Scusa Pierluigi, fammi capire bene perchè forse mi sono distratto. Allora: tu vorresti che noi usciamo dall’aula in modo da permettere al tuo governo di nascere perchè poi governi insieme ai voti dei grillini. Giusto?

Giusto!

Eh?

Ma sei scemo?

Come ti permetti?

Scusa, ma e i grillini che ne dicono?

Ma quelli sono matti… cioè, no, scusa, volevo dire, sono dei nostri, sono compagni che sbagliano, ma vedrai che quando ci sarà un governo poi ci si intende.

E, scusa, giusto per capire, tu che nome hai in testa per il Quirinale? No, perchè, sai, dopo Napolitano vorremmo indicarlo noi il prossimo presidente.

Ah no. Il Quirinale no. Non mi metto a mercanteggiare con voi sul nome del presidente della Repubblica. Le istituzioni devono stare fuori da ogni scambio politico.

Capisco. Allora, riassumendo.

Sì.

Noi non entriamo nel governo perchè siamo impresentabili.

Esatto. Cioè, no, no, non volevo dirlo… scusa.

Allora diciamo che noi non entriamo nel governo così il Pd non si spacca.

Esatto

Poi usciamo dall’aula così permettiamo al governo di nascere

Esatto

E poi non dobbiamo romperti i coglioni perchè tanto tu ti cerchi i voti dei grillini caso per caso.

Esatto!

E per il Quirinale non possiamo fare alcuna proposta perchè le istituzioni devono stare fuori da scambi politici

Perfetto!

Capisco…

Bello, eh?

Senti Pierluigi.

Dimmi Fabrizio.

Sono il primo a cui ne parli di questa cosa?

Sì, certo, perchè?

Non lo sa nessun altro?

Beh, Letta, il mio Letta, Franceschini, la Bindi…

Quindi se t’ammazzo qui loro sanno perchè l’ho fatto. Conoscono il movente.

Movente? Ma come parli?

No, non ti posso ammazzare. Allora, senti, ok, per me va bene. Facciamo che ci sto, adesso però devo chiedere al capo se anche lui è d’accordo.

Ah! Grande!

Senza il suo ok…

No, no, capisco, capisco…

Però

Cosa?

No ti preoccupare, io sono d’accordo con te, sosterrò questa tua proposta anche a costo di litigarci con il capo

Oh… grazie, grazie, Fabrizio, sapevo che potevo contare su di te.

Certo, certo,

Anzi, sai che faccio,

No

Andiamoci insieme

Da chi?

Da Berlusconi.

Da Berlusconi?

Certo, da Berlusconi

Ah… ma…

Che c’è?

Non vorrei che…

Cosa?

Che la Bindi lo venisse a sapere.

E noi non glielo diciamo.

Sicuro?

Sicuro.

Tranquillo?

Tranquillo.

E se dice “vieni avanti cretino”, guarda che non si rivolge a te, non t’offendere, dice a me, che ti sto pure a sentire.

Annunci

Tag: , , , , , ,

3 Risposte to “Trattative per il governo: ecco cosa Bersani ha davvero detto a Cicchitto”

  1. Gian Piero de Bellis Says:

    Chi è “Maurizio” Cicchitto? Se è “Fabrizio” Cicchitto allora siamo messi male con zio Al!

  2. marcocobianchi Says:

    Naturalmente hai ragione, chiedo scusa.

  3. giuseppe pennisi Says:

    davvero carino Giuseppe Pennisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: