Perchè M5S e Sel non faranno “vera” opposizione

Mi preparo. Occorrerà un supplemento di ragione per attraversare i prossimi 18 mesi di governo Letta-Alfano. Perchè dalle prime dichiarazioni dei partiti che sono rimasti all’opposizione si capisce una cosa molto semplice. Se lo scopo principale di un’opposizione parlamentare è controllare gli atti del governo (solo il consociativismo italiano fa credere che il suo scopo sia quello di “strappare” qualche prebenda ad uso del proprio elettorato) a M5S e a Sel di “controllare” importa ben poco. Loro hanno già iniziato la campagna elettorale perchè hanno capito perfettamente che esiste uno “spazio politico” alle ali estreme del del governo di larghe intese, che poi era l’unico possibile, da occupare. Quello che diranno d’ora in poi, e quello che già hanno detto, non è dettato dal desiderio di controllare gli atti (ed è per questo che le commissioni di garanzia vengonoa ssegnate all’opposizione), ma quello di occupare qullo spazio politico. Se sarà così, significa che le loro dichiarazioni non saranno ideologiche, utili per attirare elettori tra 18 mesi, ma non saranno costruttive.

E di partiti costruttivi ce ne sarebbe davvero bisogno visto che Enrico Letta non ha affatto usato “il linguaggio rivoluzionario della verità”, ha promesso a tutti un po’: il reddito minimo garantito (con che risorse?) e il rinvio sia dell’Imu di giugno che dell’aumento dell’Iva a luglio (con che risorse?), un piano per finanziare la ricerca pubblica e un fondo di garanzia per le piccole e medie imprese (che è il modo migliore per impiegare risorse pubbliche ma, ancora, dove sono queste risorse). L’opposizione, quella sì, dovrebbe usare “il linguaggio rivoluzionario della verità” dicendo che abbassare le tasse va bene, ma che non è possibile farlo contando solo sull’allentamento delle condizioni imposte dal fiscal compact che non sia accompagnato da una decisa riduzione della presenza dello Stato nell’economia. Ma non lo farà. Non lo dirà. E non solo perchè hanno impostazioni economiche totalmente differenti, ma perchè è in campagna elettorale. Ed è in campagna elettorale perchè lo spazio politico di fronte a sé è incredibilmente ampio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: