Posts Tagged ‘maurizio landini’

Una firma et voilà, sei subito di sinistra

20 maggio 2013

images

Elenco non aggiornato dei vip che hanno aderito all’opzione A del referendum di Bologna. Quelli, cioè, che vogliono che i bambini dei poveri frequentino solo scuole materne pubbliche riservando ai bambini delle famiglie ricche le scuole materne private.

(more…)

Landini difende i suoi clienti, non i lavoratori

17 gennaio 2011

Ho il massimo, totale, assoluto rispetto per chi lavora in fabbrica. Il massimo della considerazione per chi fa il turno di notte, per chi non ha tempo di riposare, per gli affetti, per chi vive in un mondo parallelo fatto di turni, di lavoro misurato al secondo, di fatica fisica che dopo i 50 anni è difficile da sopportare. (more…)

Mirafiori, Pomigliano: chi non firma è contro la democrazia

29 dicembre 2010

Io la penso come Fassino, come Chiamparino, come Angeletti e come Bonanni. Io penso che l’accordo Fiat a Mirafiori vada firmato e penso anche, contrariamente a Maurizio Landini, e Giorgio Cremaschi che è chi non lo firma che è contro la democrazia, non chi lo firma. (more…)

Quel sentimento anti-Fiat…

25 agosto 2010

I giornali non hanno dato troppo risalto alla notizia, ma sulle agenzie di stampa è uscito il numero degli operai di Melfi che hanno scioperato per protestare contro il mancato reintegro dei tre operai licenziati dalla Fiat. Volete sapere quanti erano? (more…)

Melfi è la tomba dei diritti

10 agosto 2010

Non bisogna festeggiare la notizia del reintegro dei tre operai alla Fiat di Melfi. Non lo è perché è l’ennesima prova che dimostra a Marchionne, e tutti gli industriali seri come lui che in Italia per produrre qualche cosa, che sia una macchina o una penna biro, non bisogna lottare anche contro i sindacati. (more…)

Pomigliano, il referendum e l’alternativa che non c’è

21 giugno 2010

Domani a Pomigliano gli operai voteranno per approvare o respingere l’accordo che la Fiat ha firmato con Cisl e Uil. La Fiom, si sa, non ha firmato (come avrebbe voluto la Cgil).
Come ha spiegato bene Pietro Ichino la piattaforma della Fiat su scioperi e malattie non viola alcuna legge ed è dettata dal buon senso. Quindi, dice Ichino, i motivi principali per i quali la Fiom di Ladini si è rifiutata di firmare, non esistono. (more…)

Scandalosa Cgil a Pomigliano: difende i peggiori

15 giugno 2010

Io non mi farò mai difendere da un sindacato come la Cgil. Perchè la Cgil difende i peggiori. Non che io sia tra i migliori, ma non posso ammettere che chi ha sempre rispettato le regole possa essere equiparato nella difesa dei suoi diritti a chi quelle regole non le ha mai seguite con, in più, la copertura del sindacato il quale, per difendere i peggiori, è addirittura pronto a rinunciare a 700 milioni di investimenti della Fiat a Pomigliano. (more…)